LICEO DELLE ARTI DEL CIRCO

Fin dalla sua fondazione l’Atelier Saltim’banco ha un a visione a lungo termine che ambisce alla nascita di un liceo delle arti del circo. Nel Luglio del 2013 e del 2014 il suo fondatore studia presso la scuola di circo di Montréal i progetti pedagogici avviati in Canada e Francia e visita il liceo Bayen di Chalons en Champagne www.cirque-bayen.org le Centre des Arts du Cirque de Montpellier, scuola con cui stabilisce una collaborazione professionale.

L’Atelier Saltim’banco ha elaborato un piano di studi quinquennale e conta già dall’anno scolastico 2017/2018 di avviare in via sperimentale la formazione di indirizzo Arti del Circo al primo gruppo di studenti. Già fondato a Montréal e presente in quattro licei in Francia (Bac Littéraire Option Arts du Cirque), l’équipe pedagogica dell’Atelier è animata da numerosi punti interrogativi circa la possibilità di attivare una formazione artistica in armonia con l’attuale formazione proposta nelle scuole secondarie.

Che riscontro aspettarsi dalla pratica delle arti circensi in contesto scolastico? Una formazione culturale e artistica centrata sull’esplorazione delle discipline circensi può davvero armonizzarsi con le proposte attuali della scuola ? Vari interrogativi di natura pedagogica e professionale animano la ricerca dell’équipe che rileva la sfida e si ascrive nella linea del rinnovamento.

“L’arte infatti può essere un mezzo di appropriazione di saperi che facciano appello alla sfera affettiva e all’intelligenza sensibile, plasmando lo sguardo, l’emozione e il rapporto con sé e con gli altri” come ha più volte affermato il ministro della pubblica istruzione francese Jack Lang. L’Atelier fa sua questa convinzione e già inizia a vederla realizzata negli studenti che ad oggi hanno intrapreso questo percorso artistico.